Oasi WiFi

mercato centrale

Mercato Centrale

La copertura del servizio Wifi è nel salone principale del Mercato Centrale

L’attuale Mercato Centrale, inaugurato come Mercato delle Vettovaglie il 1 marzo 1894, fu realizzato su progetto di Angiolo Badaloni, allora architetto capo del Comune di Livorno.

Risulta composto da un grande salone centrale e da due più piccoli, tutti collegati da due grandi gallerie con volte a botte a cassettoni in stile neoclassico.

Il salone centrale, lungo 95 metri, largo 26 e in alto circa 35 metri, ha un ingresso maestoso sugli scali Aurelio Saffi e quattro ingressi laterali. La copertura, con capriate in ferro, ispirata a strutture coeve parigine, rappresentò una grande novità per l’epoca.

Dei due saloni più piccoli, uno è detto delle Gabbrigiane, dalle contadine del Gabbro che all’alba giungevano numerosissime al mercato per vendere le proprie mercanzie, l’altro è sempre stato adibito alla vendita del pesce.